skip to Main Content
Slider

Itinerario Faenza Brisighella

Faenza è di origine romana e si trova in un crocevia di grande interesse culturale, fra Bologna, Rimini, Firenze e Ravenna. Ricca di vestigia storiche di varie epoche – anche rinascimentali, barocche e neoclassiche – è forte di una consolidata tradizione nell’arte della maiolica, riconosciuta a livello mondiale e nelle reti internazionali dell’arte contemporanea. Vanta un territorio di grande interesse paesaggistico e un’offerta di turismo rurale molto sviluppata che si affianca a quella della città d’arte.

Visitare Brisighella significa scoprire un borgo e una terra immersi in uno scenario naturale ancora intatto da amare in ogni stagione. Questo antico borgo medievale e termale nella Valle del Lamone, sull’Appennino Tosco-Romagnolo è caratterizzato da tre pinnacoli rocciosi, i famosi tre colli, su cui poggiano la rocca manfrediana (sec. XIV), il santuario del Monticino (sec. XVIII) e la torre detta dell’Orologio (sec. XIX). Una terra ospitale, ricca di tradizioni, sapori, bellezze architettoniche e naturalistiche, insignita dei più prestigiosi riconoscimenti (Borghi più Belli d’Italia, Citta slow, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano), a testimonianza delle sue eccellenze e della sua qualità di vita.

Galleria immagini

...e le città lungo il percorso

Back To Top